Autore: Andrea Claudio Galluzzo Pagina 1 di 29

La cruenta battaglia di Campaldino

La sanguinosa battaglia tra Guelfi e Ghibellini si svolse l’11 Giugno del 1289 nella piana alluvionale dell’alto Casentino estesa sulla riva sinistra dell’Arno, poiché i Guelfi decisero di sorprendere gli avversari passando per il Passo della Consuma, tragitto montano tutt’altro che agevole nel XIII secolo, invece che scendere in Valdarno, naturale percorso da Firenze verso Arezzo. Consapevoli della loro inferiorità numerica, ma anche del loro superiore addestramento, gli aretini riposero la possibilità di ottenere la vittoria conducendo un deciso attacco al centro dello schieramento avversario. Furono gli aretini, com’era uso all’epoca, a mandare il guanto di sfida agli avversari per chiedere battaglia.

Leggi tutto

Franco Cardini e Duccio Balestracci addobbati Cavalieri di Parte Guelfa

Nel Salone delle Feste del Castello dei Conti Guidi a Poppi si sono tenute lo scorso 11 Giugno 2021 le investiture straordinarie nelle quali gli storici del medioevo, il professore fiorentino Franco Cardini ed il professore senese Duccio Balestracci, sono stati addobbati Cavalieri di Parte Guelfa per meriti scientifici. Una rappresentanza di Cavalieri e Dame di Parte Guelfa presenti per le celebrazioni legate all’anniversario della Battaglia di Campaldino e per il 700esimo anniversario dalla morte di Dante ha provveduto al conferimento della pergamena, dell’onorificenza e della vestizione col mantello verde bruno a titolo di particolare benemerenza nel campo dell’educazione e nella diffusione ed elevazione della cultura attraverso opere di riconosciuto valore.

Leggi tutto

Parte Guelfa celebra la Giornata Mondiale degli Oceani

La superficie Terra è ricoperta dal 70% di acqua, ma solo il 3% di essa è acqua dolce. Il restante, infatti, è compresa in mari e oceani, che rappresentano la risorsa più importante per il nostro ecosistema: gli oceani, infatti, sono fondamentali per la nostra vita, sono i “polmoni della Terra” e abbiamo il dovere di preservare la loro salute. A loro è dedicata la Giornata Mondiale degli Oceani, che si celebra l’8 giugno di ogni anno. Parte Guelfa celebra la Giornata Mondiale degli Oceani e ricorda l’importanza di preservarli dalla minaccia di plastica e riscaldamento.

Leggi tutto

Parte Guelfa rende onore ad Amedeo di Savoia-Aosta

L’Arciconfraternita di Parte Guelfa rende onore a Sua Altezza Reale il Principe Amedeo, Duca di Savoia e Duca d’Aosta esprimendo sincero cordoglio a tutti i membri della Real Casa ed in particolare ai figli Aimone, Bianca e Mafalda ed alla consorte Silvia Paternò Ventimiglia. Uomo tutto d’un pezzo e dal carattere forte, figlio di Aimone di Savoia, il Duca d’Aosta è stato anche un alto ufficiale di Marina e produttore di vino e olio prima con il Borro e poi con la tenuta di Meliciano nel comune di Castiglion Fibocchi. Il Duca era un personaggio molto noto e amato, aveva inviato il proprio plauso per le attività a carattere ambientale e tradizionale di Parte Guelfa della quale era Cavaliere Onorario. Con la scomparsa di Amedeo Duca di Aosta se ne va un pezzo importante della storia italiana ed il fato ha voluto che un alto rappresentate della monarchia italiana sia tornato alla casa del Padre proprio alla vigilia del 75esimo anniversario della fondazione della Repubblica.

Leggi tutto

Vie Guelfe

Vie Guelfe

Le Vie Guelfe sono una rete di sentieri ricchi di storia e di risorse naturali selezionati dal Reggimento “San Francesco”, aperte dallo Squadrone Esploratori e mantenute dallo Squadrone Dragoni, nell’immenso patrimonio naturale e culturale che attraversa tutto il territorio italiano a disposizeone di tutti i fruitori di sentieri. Lo Squadrone Esploratori di Parte Guelfa individua, apre e segna i sentieri affidandone la cura allo Squadrone Dragoni di Parte Guelfa. Si tratta di un fondamentale servizio offerto da Parte Guelfa a tutti gli escursionisti per conoscere, valorizzare e tutelare l’ambiente, entrandovi in sintonia senza stravolgerlo ed aumentandone rispetto e tutela. Il colore “verde guelfo” è il “filo d’Arianna” dell’escursionismo equestre.

Parte Guelfa si impegna in un servizio di vigilanza permanente per la custodia e la tutela dell’ambiente a partire dai parchi cittadini e promuove la corretta applicazione delle disposizioni in materia di protezione dell’ambiente, della flora e della fauna e si prefigge di contribuire a prevenirne le violazioni, con particolare riferimento ai parchi, alle riserve naturali, ai territori sottoposti a vincolo paesaggistico, alle aree e siti appartenenti al sistema regionale delle aree naturali protette ed al sistema regionale della biodiversità. Le Vie Guelfe possono collegare i Presidii di Parte Guelfa realizzando una rete interconnessa di sedi diffuse su tutto il territorio nazionale.

 

parte guelfa definitivo per sfondi bianchi small 2

VIA GUELFA I
SENTIERO A TUTELA AMBIENTALE
PERCORSO TOTALE KM __

CONTRASSEGNO VERDE

 

Reggimento “Marzocco”

Reggimento
“MARZOCCO”

Primo Ufficiale
Stefano Tani

Aiutante Maggiore
Massimo Galardini

 

Squadrone Cavalleggeri

Lancia Spezzata
Stefano Tani

Tenente
Gabriele Mauro

Cornetta di Cavalleria
Bernardo Vannucci
Matteo Mugnaini
Giuliano Buccheri
Ahmad DeljooyeSabeti
Massimo Fusto
Flavio Salaris

 

Squadrone Lancieri

Lancia Spezzata
Simone D’Ascanio

Tenente
Fabio Cecchini

 

Squadrone Armati

Lancia Spezzata
Jacopo Ragazzi

Tenente
Marco Rocchigiani

Maestro d’Arme
Andrea Conti
Leonardo Malquori
Rodolfo Tanara
Fabrizio Orsini

Serragente
Daniele Calamassi
Alessandro D’Ambrogi
Romano Primini

 

Squadrone Dignitari

Lancia Spezzata
Nicola Biagi

Tenente
Marco Crisci

 

Squadrone Staffieri

Lancia Spezzata
Marta Vieri

Tenente
Rita Sportolari

 

Squadrone Falconieri

Lancia Spezzata
Fernando Ferrini

Tenente
Donatella Banci

 

Squadrone Arcieri

Lancia Spezzata
Massimo De Silvestro

Tenente
Leandro Lamponi

 

Squadrone Dragoni di Toscana

Lancia Spezzata
Claudio Righi

Tenente
Mauro Guidolin

 

Parte Guelfa realizza attività tradizionali e culturali e svolge dunque servizi di cerimoniale equestre a favore del Comune di Firenze, costituendo il gruppo Cavalleria Fiorentina del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, coordinandolo e provvedendo alle sue necessità.

L’Arciconfraternita si occupa del recupero, dello sviluppo e della promozione di tradizioni a carattere ludico-sportivo storicamente realizzate dalla Parte Guelfa, come la Giostra del Giglio e la Giostra di Madonna Libertà operando sul territorio fiorentino attraverso le Compagnie di Quartiere rappresentanti gli antichi Quartieri storici fiorentini di Santo Spirito, Santa Croce, Santa Maria Novella e San Giovanni e le rispettive estensioni nel contado.

Presidii

 

Presidii di Parte Guelfa

Parte Guelfa si impegna in un servizio di vigilanza permanente per la custodia e la tutela dell’ambiente a partire dai parchi cittadini e promuove la corretta applicazione delle disposizioni in materia di protezione dell’ambiente, della flora e della fauna e si prefigge di contribuire a prevenirne le violazioni, con particolare riferimento ai parchi, alle riserve naturali, ai territori sottoposti a vincolo paesaggistico, alle aree e siti appartenenti al sistema regionale delle aree naturali protette ed al sistema regionale della biodiversità. Per il miglior perseguimento delle finalità e l’attuazione dei servizi, Parte Guelfa intende creare un sistema di affiliazione con associazioni, gruppi, partner, singoli o altri soggetti che ne condividono i principi ispiratori, preordinato anche alla creazione di Presidii di Parte Guelfa. I Presidii di Parte Guelfa sono strutture, locali o aree distribuite sul territorio nazionale cui Parte Guelfa, tramite il Reggimento San Francesco, potrà fare affidamento per lo svolgimento dei servizi sopra descritti, sia di salvaguardia che di formazione e di diffusione della culturale ambientale.

I Presidii di Parte Guelfa potranno essere collegati tra loro da una Via Guelfa, così da realizzare una rete interconnessa di sedi diffuse su tutto il territorio nazionale. Gli affiliati concorrono al perseguimento delle finalità descritte mettendo a disposizione le proprie sedi, operative o non, per la creazione dei Presidii di Parte Guelfa e collaborando attivamente ai servizi ambientali svolti da Parte Guelfa. Al fine di mantenere alto il prestigio e la credibilità della Parte Guelfa, gli affiliati si impegnano, ciascuno nelle proprie sedi, ad adottare e seguire le migliori pratiche professionali per qualificare la loro azione in merito a quanto riportato nelle premesse e, comunque, a conforme il proprio operato ai principi ispiratori di Parte Guelfa. Il servizio di vigilanza ambientale è l’attività di salvaguardia operata da Parte Guelfa attraverso il Reggimento San Francesco, appositamente formato e organizzato su base nazionale, regionale e provinciale, e degli squadroni Dragoni ed Ezploratori che lo compongono. La salvaguardia ambientale è realizzata attraverso una struttura diffusa sulle aree del territorio nazionale aventi maggiore rilievo naturalistico. La rete decentrata di Parte Guelfa per la tutela dell’ambiente si pone al servizio di enti, istituzioni, organismi, sia professionali che volontaristici, ed interagisce e coopera, nel rispetto delle normative vigenti e con responsabilità predefinite, a procedure comuni di intervento che si rendono necessarie nelle situazioni di crisi e di emergenza ove i Presidii di Parte Guelfa possono assumere funzione di punto di appoggio a disposizione del sistema regionale di protezione civile composto da regioni, prefetture, città metropolitane, province, comuni, unioni di comuni.

 

Parte Guelfa micro shield

PRESIDIO DI PARTE GUELFA
IL VISARNO
ITA FI 001
AREA DI TUTELA AMBIENTALE

 

 

Reggimento “San Lodovico”

Reggimento
“SAN LODOVICO”
Compagnia di San Lodovico e della Parte Guelfa

Primo Ufficiale
Luca Amerighi

Aiutante Maggiore
Gabriele Vaccaro

 

Squadrone Pellegrini

Lancia Spezzata
Franco Tufano

Tenente
Paolo Tarlini
Paolo Rindi

 

Squadrone Oblatori

Lancia Spezzata
Valentina Nizzolari

Tenente
Sara Tanguenza

 

L’Arciconfraternita compie attività pastorali e di culto sotto la guida del Priore Generale e del Cappellano Maggiore e compie servizi d’onore durante udienze e ricevimenti ecclesiastici, prodigandosi per la protezione, ove richiesta, di personalità religiose durante manifestazioni o viaggi. Parte Guelfa si occupa della valorizzazione e della conservazione dei beni culturali ecclesiastici, delle tradizioni di origine religiosa, della cura della dignità del culto, dell’animazione e del servizio in celebrazioni liturgiche presso Santo Stefano a Serravalle Pistoiese, la Cattedrale di San Zeno in Pistoia e le Rettorie di Orsanmichele e di San Carlo dei Lombardi in Firenze. Parte Guelfa realizza attività di solidarietà verso i bisognosi con opere di misericordia materiale e spirituale in una visione cristiana della vita, nella stabile collaborazione con la Chiesa Cattolica per la realizzazione dei piani di azione pastorale della comunità diocesana.

La magnifica Arciconfraternita Parte Guelfa, pur ammettendo tra i suoi membri i fedeli di ogni confessione religiosa, è un’istituzione di origini ed ispirazione cristiane. In ricordo degli eventi storici che hanno portato al riconoscimento pontificio del sodalizio dei cavalieri di Parte Guelfa ed all’attribuzione formale dei sigilli e delle insegne di Papa Clemente IV, l’Arciconfraternita festeggia annualmente la ricorrenza del 26 Febbraio, anniversario della Battaglia di Benevento del 1266, nonché festa di Sant’Andrea di Firenze, vescovo fiorentino del IX secolo. In tale data, confratelli e consorelle di Parte Guelfa svolgono la Guardia d’Onore nella Rettoria di San Carlo a Firenze e fanno memoria dell’approvazione papale con la Cerimonia delle Insegne. È istituita, nel primo sabato successivo, la Festa delle Insegne di Parte Guelfa, con il rinnovo del Giuramento di Fedeltà da parte dei Cavalieri e delle Dame in Piazza San Giovanni a Firenze e la distribuzione del “Berlingozzo” alla cittadinanza nel Palagio di Parte Guelfa.

L’Arciconfraternita celebra inoltre particolari atti di devozione in onore di San Lodovico d’Angiò, Patrono della Parte Guelfa dal 1318, e realizza la formazione dei membri alla pratica e alla testimonianza di vita cristiana con pellegrinaggi e itinerari di fede e attraverso corsi di catechesi e momenti di preghiera comunitaria. La devozione verso San Lodovico d’Angiò, Vescovo di Tolosa ed appartenente all’Ordine dei Frati Minori, si attua anche nel condurre una vita attenta al rispetto del Creato e delle Creature, in pienezza con lo spirito francescano che discende direttamente dall’operato di San Francesco d’Assisi, fondatore dei Frati Minori e Patrono d’Italia, il quale ha lasciato, nel Cantico delle Creature, un testo di grande sensibilità ambientale. Tanto che, il Santo Padre Papa Francesco, lo ha ripreso nell’Enciclica “Laudato Si”, che ben può rappresentare una guida morale nell’operare fattivamente per la difesa dell’ambiente. Lo spirito francescano, oltreché nell’attenzione all’ambiente, si riscontra anche nell’ecumenismo che contraddistingue la Parte Guelfa. In occasione della Solennità di San Lodovico d’Angiò, che si celebra ogni 19 agosto, l’Arciconfraternita festeggia la ricorrenza a Serravalle Pistoiese, unico comune in Toscana ove il Santo è Patrono, presso la Pieve di Santo Stefano.

Capitolo

 

Capitolo di Parte Guelfa

Il Capitolo di Parte Guelfa è l’assemblea consultiva di Luogotenenti, Marescialli e Balivi dell’Ordine di Parte Guelfa, un’istituzione che si prefigge di salvaguardare l’ambiente e di custodire e valorizzare le tradizioni, rafforzando nei suoi membri la pratica dei sentimenti fraterni e, per perseguire tali alti obbiettivi, si serve di una struttura territoriale organizzata a livello nazionale ed internazionale. I Cavalieri e le Dame di Parte Guelfa sono suddivisi in Luogotenenze, Collegi e Balivati. Ciascun Luogotenente risponde direttamente al Capitano Luogotenente e dunque al Consiglio di Credenza, ha l’onere della prima valutazione degli aspiranti e può essere delegato, in via eccezionale, all’addobbo di nuovi Cavalieri e Dame nel territorio assegnato, in caso di impossibilità degli stessi a recarsi a Firenze per la cerimonia annuale delle Solenni Investiture. Luogotenenti, Marescialli e Balivi formano il Capitolo Generale di Parte Guelfa, assemblea con funzione consultiva, che viene convocata annualmente dal Consiglio di Credenza e tutti i loro mandati avvengono, senza eccezione, per nomina e su delibera unanime del Consiglio di Credenza.

 

Luogotenenze di Parte Guelfa

Ogni Luogotenenza di Parte Guelfa ha competenza sopra un territorio nazionale o, in Italia, regionale ed è retta da un Luogotenente con l’assistenza di un Vicario.

 

Collegi di Parte Guelfa

Ogni Collegio di Parte Guelfa possiede estensione normalmente regionale ed è retto da un Maresciallo assistito da un Legato. Le carica di Maresciallo è indicata dal competente Luogotenente il quale le propone al Capitano Luogotenente che ne procura l’approvazione del Consiglio di Credenza.

 

Balivati di Parte Guelfa

Ogni Balivato possiede estensione cittadina o metropolitana ed è retto da un Balivo coadiuvato da un Capitolo di Decani. Le carica di Balivo è indicata dal competente Luogotenente il quale le propone al Capitano Luogotenente che ne procura l’approvazione del Consiglio di Credenza.

Reggimenti

 

Reggimenti

 

Reggimento
“SAN FRANCESCO”

Primo Ufficiale
Massimiliano Pulvano Guelfi

Aiutante Maggiore
Massimo Galardini

 

Squadrone Esploratori

Lancia Spezzata
Marco Sottili

Tenente
Nicola Tricca

 

Squadrone Dragoni

Lancia Spezzata
Massimo Galardini

Tenente
Flavio Salaris

 

 

Reggimento
“MARZOCCO”

Primo Ufficiale
Stefano Tani

Aiutante Maggiore
Massimo Galardini

 

Squadrone Cavalleggeri

Lancia Spezzata
Stefano Tani

Tenente
Susanne Probst

Cornetta di Cavalleria
Bernardo Vannucci
Matteo Mugnaini
Giuliano Buccheri
Ahmad DeljooyeSabeti
Massimo Fusto
Flavio Salaris

 

Squadrone Lancieri

Lancia Spezzata
Simone D’Ascanio

Tenente
Fabio Cecchini

 

Squadrone Armati

Lancia Spezzata
Jacopo Ragazzi

Tenente
Marco Rocchigiani

Maestro d’Arme
Andrea Conti
Leonardo Malquori
Rodolfo Tanara
Fabrizio Orsini

Serragente
Daniele Calamassi
Alessandro D’Ambrogi
Romano Primini

 

Squadrone Dignitari

Lancia Spezzata
Nicola Biagi

Tenente
Marco Crisci

 

Squadrone Staffieri

Lancia Spezzata
Marta Vieri

Tenente
Rita Sportolari

 

Squadrone Aurighi

Lancia Spezzata
Giacomo Goldkorn Cimetta

Tenente
Alberto Bellini

 

Squadrone Falconieri

Lancia Spezzata
Fernando Ferrini

Tenente
Donatella Banci

 

Squadrone Arcieri

Lancia Spezzata
Massimo De Silvestro

Tenente
Leandro Lamponi

 

Squadrone Dragoni di Toscana

Lancia Spezzata
Claudio Righi

Tenente
Mauro Guidolin

 

 

Reggimento
“SAN GIORGIO”
ASD Parte Guelfa

Primo Ufficiale
Gabriele Malquori

Aiutante Maggiore
Giuliano Buccheri

 

Squadrone Giostratori

Lancia Spezzata Giostra del Giglio
Leonardo Tasselli

Tenente Giostra del Giglio
Isabelle Casalini

Lancia Spezzata Giostra di Madonna Libertà
Mauro Guidolin

Tenente Giostra di Madonna Libertà
Teresa Favino

 

Squadrone Guide

Lancia Spezzata
Gregorio Savio

Tenente
Cristina Fusco

 

Squadrone Ospitalieri

Lancia Spezzata
Emiliano Caselli

Tenente
Elio Filidei

 

 

Reggimento
“SAN LODOVICO”
Compagnia di San Lodovico e della Parte Guelfa

Primo Ufficiale
Luca Amerighi

Aiutante Maggiore
Gabriele Vaccaro

 

Squadrone Pellegrini

Lancia Spezzata
Franco Tufano

Tenente
Paolo Tarlini
Paolo Rindi

 

Squadrone Oblatori

Lancia Spezzata
Valentina Nizzolari

Tenente
Sara Tanguenza

 

 

 

Pagina 1 di 29

Parte Guelfa timbro black

PARTE GUELFA
Cavalleria Repubblica Fiorentina

Palagio dei Capitani di Parte Guelfa
Piazza di Parte Guelfa 1 - 50123 Firenze
Codice Fiscale 94247160487

Contattaci  |  Privacy  | Cookies | Copyright © 1266 - 2020 YOUR NET SOLUTION -Tutti i diritti riservati

Instagram
RSS