Parte Guelfa sala dei Gigli Palazzo Vecchio cover2Le insegne di Parte Guelfa sono presenti quasi ovunque a Firenze. Un magnifico stemma può essere osservato nella Sala dei Gigli a Palazzo Vecchio, che prende il nome dai motivi floreali che ne decorano il soffitto e le pareti, è l’unica sala che ivi conserva ancora oggi l’aspetto quattrocentesco. La sala fu ricavata nel 1472 dalla divisione in due ambienti della Sala Grande effettuata da Benedetto e Giuliano da Maiano, i due ambienti sono oggi la Sala dei Gigli e la Sala delle Udienze. In questa sala si trova esposta la statua in bronzo di Giuditta e Oloferne, capolavoro di Donato de’ Bardi detto Donatello. 

La statua fu eseguita tra il 1457 e il 1464. La stanza è decorata con soffitti a cassettone intagliati e dorati con motivi ornamentali e floreali (gigli) su campo azzurro. Sia il soffitto sia il fregio con i leoni sono opera di Giuliano da Maiano. I gigli sono in onore del re di Francia protettore della Repubblica fiorentina. Il portale in marmo che 500 Internal Server Error

Internal Server Error

The server encountered an internal error or misconfiguration and was unable to complete your request.

Please contact the server administrator to inform of the time the error occurred and of anything you might have done that may have caused the error.

More information about this error may be available in the server error log.


Web Server at parteguelfa.it