Categoria: Reggimento “San Lodovico”

Parte Guelfa partecipa alle celebrazioni di San Jacopo

Quando il 25 Luglio, festa di San Jacopo, o San Giacomo Maggiore, cade nel giorno di Domenica, l’anno in cui questo raro evento si verifica – sono al massimo 14 in un secolo – viene proclamato Anno Santo Iacobeo e dichiarato al mondo tramite l’apertura delle Porte Sante della Cattedrale di Santiago di Compostela in Spagna e della Cattedrale di San Zeno in Pistoia, le uniche due chiese al mondo a custodire le reliquie del primo Apostolo martire, Santo Protettore della Città di Pistoia.

Leggi tutto

Reggimento “San Lodovico”

Reggimento
“SAN LODOVICO”
Compagnia di San Lodovico e della Parte Guelfa

Primo Ufficiale
Luca Amerighi

Aiutante Maggiore
Gabriele Vaccaro

 

Squadrone Pellegrini

Lancia Spezzata
Franco Tufano

Tenente
Paolo Tarlini
Paolo Rindi

 

Squadrone Oblatori

Lancia Spezzata
Valentina Nizzolari

Tenente
Sara Tanguenza

 

L’Arciconfraternita compie attività pastorali e di culto sotto la guida del Priore Generale e del Cappellano Maggiore e compie servizi d’onore durante udienze e ricevimenti ecclesiastici, prodigandosi per la protezione, ove richiesta, di personalità religiose durante manifestazioni o viaggi. Parte Guelfa si occupa della valorizzazione e della conservazione dei beni culturali ecclesiastici, delle tradizioni di origine religiosa, della cura della dignità del culto, dell’animazione e del servizio in celebrazioni liturgiche presso Santo Stefano a Serravalle Pistoiese, la Cattedrale di San Zeno in Pistoia e le Rettorie di Orsanmichele e di San Carlo dei Lombardi in Firenze. Parte Guelfa realizza attività di solidarietà verso i bisognosi con opere di misericordia materiale e spirituale in una visione cristiana della vita, nella stabile collaborazione con la Chiesa Cattolica per la realizzazione dei piani di azione pastorale della comunità diocesana.

La magnifica Arciconfraternita Parte Guelfa, pur ammettendo tra i suoi membri i fedeli di ogni confessione religiosa, è un’istituzione di origini ed ispirazione cristiane. In ricordo degli eventi storici che hanno portato al riconoscimento pontificio del sodalizio dei cavalieri di Parte Guelfa ed all’attribuzione formale dei sigilli e delle insegne di Papa Clemente IV, l’Arciconfraternita festeggia annualmente la ricorrenza del 26 Febbraio, anniversario della Battaglia di Benevento del 1266, nonché festa di Sant’Andrea di Firenze, vescovo fiorentino del IX secolo. In tale data, confratelli e consorelle di Parte Guelfa svolgono la Guardia d’Onore nella Rettoria di San Carlo a Firenze e fanno memoria dell’approvazione papale con la Cerimonia delle Insegne. È istituita, nel primo sabato successivo, la Festa delle Insegne di Parte Guelfa, con il rinnovo del Giuramento di Fedeltà da parte dei Cavalieri e delle Dame in Piazza San Giovanni a Firenze e la distribuzione del “Berlingozzo” alla cittadinanza nel Palagio di Parte Guelfa.

L’Arciconfraternita celebra inoltre particolari atti di devozione in onore di San Lodovico d’Angiò, Patrono della Parte Guelfa dal 1318, e realizza la formazione dei membri alla pratica e alla testimonianza di vita cristiana con pellegrinaggi e itinerari di fede e attraverso corsi di catechesi e momenti di preghiera comunitaria. La devozione verso San Lodovico d’Angiò, Vescovo di Tolosa ed appartenente all’Ordine dei Frati Minori, si attua anche nel condurre una vita attenta al rispetto del Creato e delle Creature, in pienezza con lo spirito francescano che discende direttamente dall’operato di San Francesco d’Assisi, fondatore dei Frati Minori e Patrono d’Italia, il quale ha lasciato, nel Cantico delle Creature, un testo di grande sensibilità ambientale. Tanto che, il Santo Padre Papa Francesco, lo ha ripreso nell’Enciclica “Laudato Si”, che ben può rappresentare una guida morale nell’operare fattivamente per la difesa dell’ambiente. Lo spirito francescano, oltreché nell’attenzione all’ambiente, si riscontra anche nell’ecumenismo che contraddistingue la Parte Guelfa. In occasione della Solennità di San Lodovico d’Angiò, che si celebra ogni 19 agosto, l’Arciconfraternita festeggia la ricorrenza a Serravalle Pistoiese, unico comune in Toscana ove il Santo è Patrono, presso la Pieve di Santo Stefano.

Parte Guelfa timbro black

PARTE GUELFA
Cavalleria Repubblica Fiorentina

Palagio dei Capitani di Parte Guelfa
Piazza di Parte Guelfa 1 - 50123 Firenze
Codice Fiscale 94247160487

Contattaci  |  Privacy  | Cookies | Copyright © 1266 - 2020 YOUR NET SOLUTION -Tutti i diritti riservati

Instagram
RSS