logo new new

Parte Guelfa Orsanmichele vista dallaltoChi passando accanto alla splendida chiesa di Orsanmichele e guardando la sua imponenza, le statue delle Arti coi personaggi che la circondano, non si è mai domandato cosa c’era in quel posto prima che venisse costruita? Al posto di quell’edificio, realizzato nel 750 circa, si trovavano la chiesa di San Michele in Orto ed un convento costruiti dai Longobardi assieme ad un’altra chiesa, quella di San Michele Bertelde o Bertilde la quale probabilmente derivava il nome della fondatrice, entrambe proprietà del convento longobardo di Nonantola vicino Modena.

Parte Guelfa Jacques Callot incisione 1615 guerra damore in Piazza Santa Crioce 1Tra le opere del Callot due raffigurano la festa del carnevale organizzata in piazza Santa Croce a Firenze nel febbraio del 1615. Esse traducono il genio artistico di Giulio Parigi, architetto di corte dei Medici, ideatore e organizzatore delle feste e degli sfarzosi eventi di corte, e furono pubblicate con i versi del poeta Andrea Salvadori in Guerra d'amore Festa del Serenissimo Gran Duca di Toscana, Cosimo Secondo, fatta in Firenze il Carnevale del 1615. Il tema della festa era la competizione tra Cosimo II e Lorenzo de’ Medici, che interpretavano i due attori principali.

Parte Guelfa Cattedrale di San Zeno e San Jacopo Pistoia bigLa Cavalcata di San Jacopo è un evento ufficiale di Pistoia Capitale della Cultura Italiana 2017, un pellegrinaggio che ripercorre importanti tappe della via Francigena verso Santiago di Compostela o verso Roma. Si tratta di una imperdibile opportunità per riscoprire gli antichi itinerari spirituali delle magnifiche montagne pistoiesi sulle tracce dei pellegrini medievali devoti a San Jacopo. L’Arciconfraternita di Parte Guelfa in collaborazione con la Diocesi di Pistoia, la Federazione Italiana Sport Equestri, il Centro Ippico La Verginina di Pistoia e AIL, organizza l’escursione a cavallo sugli splendidi sentieri della montagna pistoiese con base presso il centro ippico La Verginina.

Parte Guelfa Giostra del Giglio 2017 il capitano di Santo Spirito Gandolfo Ventimiglia alza la lancia guelfa in Piazza Santa CroceIl 2016 e il 2017 sono stati due anni fantastici per il quartiere di Santo Spirito. In entrambi ha fatto “cappotto” vincendo sia il torneo di San Giovanni del Calcio Storico Fiorentino sia la Giostra del Giglio! Il capitano della compagnia equestre di Santo Spirito messer Gandolfo Ventimiglia, principe di Castelbuono e conte di Geraci,  per la seconda volta consecutiva ha alzato al cielo in Santa Croce la Lancia Guelfa, simbolo della vittoria e giusto premio per il quartiere vincitore, sulla quale sarà inciso l'anno di vittoria sul lato del quartiere bianco. Il merito del risultato va soprattutto a Marco Cherici che bissa il successo dello scorso anno: l’allenatore aretino di Porta Crucifera, esperto giostratore del Saracino di Arezzo, si è aggiudicato la sfida sugli anelli in piazza Santa Croce a Firenze in coppia con Alessandro Ugolini ed ha anche vinto il titolo di miglior cavaliere del torneo.

Parte Guelfa Corpus Domini 2017 7 Duomo di Firenze Cattedrale Santa Maria del Fiore Tribuna Santissima Concezione e Parte GuelfaLo scorso Giovedì 15 Giugno 2017 è ricorsa la Solennità del Corpus Domini alla quale hanno preso parte i Cavalieri, le Dame e gli Aspiranti dell'Arciconfraternita di Parte Guelfa che si sono uniti alle autorità civili e religiose per partecipare alla Processione Eucaristica per le vie del centro storico di Firenze. La processione si è svolta intorno al Duomo e poi in via Larga e in via de' Gori fino a raggiungere Piazza San Lorenzo dove i gruppi hanno avuto ingresso solenne nella Basilica di San Lorenzo dove è avvenuta la Benedizione Eucaristica dell'Arcivescovo Giuseppe Betori.

Parte Guelfa investiture 6 vestizione dama paola capecchi

giubileo 750

DONAZIONI

Parte Guelfa
IBAN
IT46 B061 6002 8711 0000 0001 015